regressione

re|gres|sió|ne
s.f.
1ª metà XIV sec; dal lat. regressiōne(m), v. anche regredire, cfr. sup. lat. regressum.


CO
1. il regredire e il suo risultato, arretramento: la regressione delle acque di un fiume, di un ghiacciaio; anche fig.: regressione economica, culturale
2. attenuazione, diminuzione di intensità di un fenomeno spec. patologico: la terapia ha determinato una regressione del male
3. TS geol. ritiro delle acque marine dai bacini precedentemente occupati, causato da un sollevamento dell’area continentale o da un abbassamento del livello marino
4. TS psic. ritorno a fasi precedenti dello sviluppo psichico
5. TS filos. operazione logica mediante la quale si procede dal particolare all’universale, dall’effetto alla causa, ecc.
6. TS ret. figura che consiste nel ripetere alcune parole precedentemente enunciate insieme, per dare di ciascuna separatamente una spiegazione particolare
7. TS astron. => 1retrogradazione
8. TS biol. => regressione filiale

Polirematiche

regressione filiale
loc.s.f.
TS biol.
teoria secondo cui i figli avrebbero la tendenza a variare nello stesso senso dei genitori, ma con minore intensità, e riducendo quindi lo scarto dalla media generale della specie
regressione terapeutica
loc.s.f.
TS psic.
in psicoanalisi, utilizzazione dei fenomeni regressivi per ricostruire le fasi dello sviluppo.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.