resilienza

re|si|lièn|za
s.f.
1855; der. di resili(ente) con -enza.

TS
1. TS tecn. capacità di un materiale di resistere a deformazioni o rotture dinamiche, rappresentata dal rapporto tra il lavoro occorrente per rompere un’asta di tale materiale e la sezione dell’asta stessa: indice, valore di resilienza
2. TS tess. capacità di un filato o di un tessuto di riprendere la forma originale dopo una deformazione
3. TS psic. capacità di riemergere da esperienze difficili, avversità, traumi, tragedie, minacce o significative fonti di stress, mantenendo un’attitudine sufficientemente positiva nei confronti dell’esistenza.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.