restaurazione

re|stau|ra|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo restauratiōne(m), v. anche restaurare; nell’accez. 2b cfr. fr. restauration.


1. BU restauro
2a. CO ristabilimento, rimessa in vigore di istituti, consuetudini, ordinamenti che erano stati abrogati o abbandonati; ripristino di un assetto politico, istituzionale, sociale, economico precedente: restaurazione della monarchia, di un dominio, di un governo
2b. TS stor. per anton., spec. con iniz. maiusc., periodo della storia europea tra il 1815 e il 1830, successivo al congresso di Vienna, durante il quale si ebbe il ripristino delle condizioni politiche precedenti la rivoluzione francese e il periodo napoleonico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.