ricadere

ri|ca||re
v.intr. (essere)
av. 1313; der. di cadere con ri-.


AU
1. cadere di nuovo: ricadere in terra
2. fig., trovarsi nuovamente in una situazione o in una condizione negativa: ricadere in miseria, in disgrazia; ricadere in un tranello, in una trappola; ricadere in un errore; anche con complemento predicativo: ricadere prigioniero, malato
3. pendere, scendere: i capelli le ricadevano sulle spalle, la tenda ricadeva in ampie pieghe
4. tornare a terra dopo essere stato lanciato in alto: la palla ricadde poco lontano
5. gravare su qcn.: la responsabilità ricadrà tutta su di noi, il peso della famiglia ricade sulle mie spalle
6. OB toccare in eredità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.