ricettatore

ri|cet|ta||re
agg., s.m.
ca. 1342; dal lat. tardo receptatōre(m), v. anche 1ricettare.


1. agg., s.m. BU che, chi accoglie presso di sé spec. chi deve nascondersi
2. s.m. CO TS dir.pen. chi commette, abitualmente o professionalmente, delitti di ricettazione: ricettatore di opere d’arte rubate
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.