ricorrente

ri|cor|rèn|te
p.pres., agg., s.m. e f.

1. p.pres. => ricorrere
2a. agg. CO che ricorre, che si ripete periodicamente nel tempo: fatti ricorrenti, fenomeni economici ricorrenti
2b. agg. CO estens., che è presente con una certa frequenza: un tema, un motivo ricorrente nella poesia manzoniana
3. agg. TS arch. di fregio, ornamento, ecc., che si svolge o che si ripete a intervalli più o meno regolari nello spazio: un ornamento, un fregio ricorrente lungo le quattro pareti
4. agg. TS mat., log. => ricorsivo
5. agg. CO TS med. di stato patologico che ricompare a intervalli con le medesime caratteristiche: crisi di nervi ricorrenti, febbre ricorrente
6. agg., s.m. e f. TS dir. che, chi fa o ha fatto ricorso

Polirematiche

arterie ulnari ricorrenti
loc.s.f.pl.
TS anat.
arterie che, distinte in anteriori e posteriori, si originano da quella ulnare e si distribuiscono alla regione di articolazione del gomito
educazione ricorrente
loc.s.f.
CO
educazione permanente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.