ricusazione

ri|cu|ṣa|zió|ne
s.f.
av. 1540; dal lat. recusatiōne(m), v. anche ricusare.


1. BU lett., il ricusare
2. TS dir.pen. nel processo penale, atto con cui una delle parti in causa richiede la sostituzione di un giudice, quando ritiene che sussistano una o più circostanze, previste dalla legge, per cui questi non può svolgere adeguatamente le sue funzioni
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.