rigidezza

ri|gi|déz|za
s.f.
av. 1348 nell'accez. 4;


1a. CO l’essere rigido, duro, poco flessibile o elastico: rigidezza di un cartoncino
1b. TS fis. proprietà di un corpo di resistere a una sollecitazione esterna o a deformazioni
2. CO mancanza di elasticità nei movimenti del corpo: muoversi con rigidezza
3. CO fig., eccessiva freddezza, inclemenza del clima, di una stagione
4. CO fig., austerità, rigore morale: rigidezza di costumi | severità, inflessibilità: rigidezza di una disciplina
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.