rimanenza

ri|ma|nèn|za
s.f.
av. 1325;

AD
ciò che rimane; spec. al pl., fondo di magazzino: svendo tutte le rimanenze

Polirematiche

rimanenza d’esercizio
loc.s.f.
TS rag.
nel linguaggio contabile, il saldo di un esercizio, riportato all’esercizio futuro
rimanenza di cassa
loc.s.f.
TS rag.
nel linguaggio contabile, somma a disposizione di un’azienda dopo un determinato numero di operazioni di incasso e di pagamento
rimanenza di magazzino
loc.s.f.
TS rag.
nel linguaggio contabile, valore monetario di una merce che risulta in un magazzino dopo una serie di operazioni di carico e scarico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità