ringraziamento

rin|gra|zia|mén|to
s.m.
av. 1342; der. di ringraziare con -mento.


1. AD il ringraziare e il suo risultato | spec. al pl., espressione di gratitudine e riconoscenza: porgere, rinnovare i propri ringraziamenti, voglio che accetti questo come ringraziamento per il tuo aiuto
2a. TS teol. nel cattolicesimo, atto di fede con cui riconoscendo in Dio la fonte di ogni bene, gli si esprime la dovuta riconoscenza
2b. TS lit. nella liturgia della messa, parte conclusiva consistente in una o più orazioni recitate dopo la distribuzione dell’Eucaristia con cui si ringrazia il Signore

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.