sacrilegio

sa|cri||gio
s.m.
av. 1294; dal lat. sacrilĕgĭu(m), der. di sacrilegus “sacrilego”.


CO
1. profanazione di persone, cose o luoghi sacri: rubare gli arredi sacri è un sacrilegio
2. fig., atto o comportamento che denota mancanza di rispetto verso persone, principi, valori, ecc., oggetto di riverenza comune: calpestare i diritti umani è un sacrilegio | scherz., azione o comportamento che manifesta scarsa considerazione verso ciò che ha un particolare valore estetico, culturale o artistico: è un sacrilegio maltrattare i libri antichi!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.