1scala

scà|la
s.f.
fine XIII sec; lat. tardo scāla(m), var. di scalae, pl., der. di scandĕre “1salire”.


FO
1. struttura architettonica costituita da una serie di gradini, anche articolati in più rampe, che mette in comunicazione piani di diversi livelli all’interno di un edificio oppure tra spazi urbani situati a quote diverse: scala di marmo, in cotto, scala molto ripida, dalla piazza s’intravedeva la scala della chiesa, cadere per le scale, correre giù per le scale | fam., fare le scale, salirle o scenderle
2. attrezzo mobile di legno o metallo, facilmente trasportabile, formato da due montanti paralleli collegati tra loro da strutture trasversali che fungono da gradini: per appendere le tende ho usato la scala
3a. successione di elementi disposti secondo un ordine di grandezza, di intensità, di importanza: la scala dei libri più venduti nella settimana, ha una scala di valori molto personale; scala gerarchica, scala sociale, insieme dei rapporti di supremazia e subordinazione all’interno di gruppi sociali o tra i diversi gradi di un’istituzione civile, militare o ecclesiastica; disporre, mettere a, in scala, secondo un ordine crescente o decrescente
3b. nel linguaggio scientifico e tecnico, successione di valori convenzionali che misurano l’intensità di un fenomeno: scala sismica
4. parte di uno strumento di misura su cui è indicato il valore della grandezza che può essere misurata da tale strumento: scala della bilancia
5. nei giochi di carte spec. nel poker, serie di carte disposte secondo una sequenza di valore: la scala massima è più alta della scala minima
6. CO TS cartogr. rapporto fra le unità di misura grafica e le corrispondenti misure reali da rappresentare: scala ridotta, scala 1 a 100, scala di ingrandimento, riprodurre in scala, un disegno in scala | estens., dimensione, proporzione; scala grafica, parte di una retta divisa in centimetri e millimetri a cui corrispondono delle misure reali | scala della latitudine, della longitudine, ciascuna delle due gradazioni poste lungo i margini e riportanti i valori della latitudine e della longitudine
7. TS mat. successione crescente o decrescente di numeri reali
8. TS mus. ordinamento di suoni secondo l’altezza: scala di do, scala maggiore, minore, armonica, melodica
9. TS sport nell’alpinismo, roccia a scaglioni | serie di cenge in successione
10. OB TS biol. prima dell’affermazione delle teorie darwiniste, successione graduale degli esseri viventi in base alle loro complessità strutturali
11. OB porto, luogo di scalo

Polirematiche

economia di scala
loc.s.f.
TS econ.
in un’azienda: risparmio derivante da una crescita dei costi proporzionalmente inferiore all’aumento della produzione
in scala
loc.avv.
loc.agg.inv. CO
1. loc.agg.inv., che segue una determinata successione o rapporto: un disegno, un modellino in scala
2. loc.avv., secondo un ordine crescente o decrescente: disporre, mettere in scala
in scala ridotta
loc.avv.
CO
in piccolo
invarianza di scala
loc.s.f.
TS fis.
proprietà di un determinato fenomeno di presentarsi identico al variare della scala di una data grandezza.
pozzo delle scale
loc.s.m.
TS edil.
=> tromba delle scale
scala a castello
loc.s.f.
CO
s. a libretto il cui ultimo gradino è costituito da una piattaforma da lavoro
scala a chiocciola
loc.s.f.
CO
s. di forma elicoidale in cui tutti i gradini sono collegati a un sostegno centrale oppure sono murati alle pareti interne di un edificio
scala a elice
loc.s.f.
TS edil.
=> scala a chiocciola
scala a forbice
loc.s.f.
TS edil.
s. in cui si alternano tratti a due rampe simmetriche e tratti a rampa unica
scala a incastro
s.f.
TS giochi
nel poker, serie di carte che, per essere messe in sequenza, necessitano di una carta di valore intermedio da pescare dopo lo scarto
scala a libretto
loc.s.f.
CO
s. a forma di V rovesciata, nel cui vertice sono incernierate le due parti principali che le permettono di reggersi autonomamente
scala a pioli
loc.s.f.
CO
s. portatile di legno o d’acciaio i cui gradini sono costituiti da pioli infissi in due staggi
scala a pozzo
loc.s.f.
TS edil.
s. a pianta rettangolare o quadrata, formata da tre o quattro rampe raccordate da pianerottoli e disposte in modo da lasciare uno spazio vuoto centrale
scala a tenaglia
loc.s.f.
TS edil.
=> scala a forbice
scala aerea
loc.s.f.
TS tecn.
s. retrattile che si appoggia sulla piattaforma girevole di un automezzo, usata per lavori di manutenzione o per operazioni di salvataggio
scala alla cappuccina
loc.s.f.
TS edil.
s. molto ripida, con l’alzata dei gradini molto alta e la pedata breve
scala alla marinara
loc.s.f.
TS tecn.
s. costituita da gradini di ferro murati in una parete verticale
scala all’italiana
loc.s.f.
CO
=> scala romana
scala anemometrica
loc.s.f.
TS meteor.
tabella per misurare la forza del vento in base agli effetti da esso prodotti sul territorio
scala antincendio
loc.s.f.
CO
s. in ferro costruita all’esterno di un edificio, con accesso a ogni piano, per facilitare il rapido sfollamento in caso di pericolo
scala ascendente
loc.s.f.
TS mus.
s. che va da suoni più gravi a suoni più acuti
scala assoluta
loc.s.f.
TS fis.
=> scala Kelvin
scala bilaterale
loc.s.f.
TS giochi
serie di quattro carte in sequenza che può essere completata ai due estremi dalla carta distribuita dallo scarto
scala Celsius
loc.s.f.
TS fis.
s. termometrica che stabilisce convenzionalmente valore 0 gradi al ghiaccio fondente e 100 gradi all'acqua in ebollizione e divide in 100 parti uguali l'intervallo fra questi due punti fissi
scala centigrada
loc.s.f.
TS fis.
=> scala Celsius
scala dei venti
loc.s.f.
TS meteor.
=> scala di Beaufort
scala della temperatura
loc.s.f.
TS fis.
s. adottata per misurare la temperatura, determinata stabilendo dei valori convenzionali a due stati termici di un materiale oppure ricorrendo ai principi della termodinamica
scala delle magnitudo
loc.s.f.
TS geofis.
=> scala Richter
scala di Beaufort
loc.s.f.
TS meteor.
s. usata per misurare la forza dei venti, basata su rilevazioni fisiche oggettive
scala di Caronte
loc.s.f.
TS st.teatr.
nell’antico teatro greco, macchina scenica usata dagli attori per dare l’illusione della discesa sotterranea
scala di colori
loc.s.f.
TS ott.
gamma di colori ordinati secondo le gradazioni
scala di corda
loc.s.f.
1. TS sport s. usata spec. dagli speleologi, costituita da staffe collegate tra loro da corde di nylon o da cavetti d’acciaio
2. TS mar. => biscaglina
scala di demoltiplica
loc.s.f.
TS elettr.
apparecchio che è in grado di fornire in uscita una variazione rapida e breve di tensione elettrica per ogni n impulsi applicati in entrata
scala di durezza
loc.s.f.
TS mineral.
=> scala di Mohs
scala di fusibilità
loc.s.f.
TS mineral.
successione di sette minerali a partire dal più fusibile fino al meno fusibile cui si fa riferimento quando si esaminano le caratteristiche di malleabilità di un minerale
scala di Mohs
loc.s.f.
TS mineral.
s. empirica per stabilire la durezza dei minerali
scala di Pogson
loc.s.f.
TS astron.
s. di valori con cui si misura la grandezza stellare di un astro
scala di riferimento
loc.s.f.
TS fis.
successione di numeri che fornisce convenzionalmente il valore di una grandezza
scala di sicurezza
loc.s.f.
CO
scala antincendio
scala discendente
loc.s.f.
TS mus.
s. che va dai suoni più acuti a quelli più gravi
scala Fahrenheit
loc.s.f.
TS fis.
s. termometrica che stabilisce convenzionalmente valore 32° al ghiaccio fondente e 212° all'acqua in ebollizione e divide in 180 parti uguali l'intervallo fra questi due punti fissi
scala graduata
loc.s.f.
TS mat.
ente a una dimensione, spec. una retta, su cui si stabilisce un’origine e una graduazione secondo una certa unità di misura
scala idraulica
loc.s.f.
TS tecn.
s. estensibile, azionata idraulicamente, usata per effettuare lavori ad altezze elevate
scala Kelvin
loc.s.f.
TS fis.
s. termometrica che stabilisce un valore di circa 273,15 °C al ghiaccio fondente e 373,15 °C all’acqua in ebollizione e divide in 100 parti uguali l’intervallo fra questi due punti fissi
scala logaritmica
loc.s.f.
TS mat.
s. graduata dove sono rappresentati i valori logaritmici dei numeri reali
scala Mercalli
loc.s.f.
TS geofis.
s. sismica con cui si valuta l'intensità di un terremoto, divisa in 12 gradi di intensità e basata sugli effetti prodotti dalle scosse sugli edifici
scala mobile
loc.s.f.
1. CO s. per il trasporto rapido dei passeggeri da un piano all’altro, costituita da gradini metallici che collegano trasversalmente due catene mantenute in tensione dalle ruote dentate di testa, che provvedono al loro trascinamento e sono azionate da un motore elettrico
2. TS econ.
scala musicale
loc.s.f.
TS mus.
=> 1scala
scala orizzontale
loc.s.f.
TS sport
nella ginnastica, s. sospesa orizzontalmente od obliquamente rispetto al suolo, che consente esercizi in sospensione con passaggi da un piolo all’altro e rotazioni del busto
scala parlante
loc.s.f.
TS elettron.
in un radioricevitore, tabella che indica la lunghezza d’onda e il nome delle stazioni trasmittenti
scala pentafonica
loc.s.f.
TS st.mus.
antica scala musicale che contiene solo cinque suoni e nessun semitono, in uso ancora presso molti popoli orientali, celti e americani
scala quaranta
loc.s.f.
TS giochi
gioco simile al ramino, in cui è necessario raggiungere il punteggio di 40 punti per poter calare le proprie carte
scala reale
loc.s.f.
1. TS giochi nel poker, scala costituita da carte dello stesso seme
2. TS mar. s. situata a poppa sul lato destro della nave, usata dal comandante e dalle autorità per salire a bordo
scala Réaumur
loc.s.f.
OB
s. termometrica che stabilisce valore convenzionale 0 gradi al ghiaccio fondente e 80 gradi all'acqua in ebollizione e divide in 80 parti uguali questo intervallo
scala Richter
loc.s.f.
TS geofis.
s. sismica con cui si valuta l'intensità di un terremoto, divisa in 9 gradi di intensità e basata su rilevazioni fisiche rigorosamente oggettive
scala romana
loc.s.f.
CO
s. a pioli portatile, composta da più elementi, la cui estremità inferiore si può incastrare nell’estremità superiore dell’elemento successivo
scala sismica
loc.s.f.
TS geofis.
ciascuno dei metodi con cui si misura l’intensità di un evento sismico
scala svedese
loc.s.f.
TS sport
attrezzo ginnico dritto o curvo che può essere disposto verticalmente od orizzontalmente a seconda degli esercizi da eseguire
scala temperata
loc.s.f.
TS mus.
s. ottenuta dividendo l’ottava in dodici semitoni dagli intervalli perfettamente identici
scala timpanica
loc.s.f.
TS anat.
parte inferiore della chiocciola dell'orecchio interno comunicante con il timpano attraverso la finestra rotonda
scala zoppa
loc.s.f.
TS tecn.
s. a libretto con struttura telescopica in modo da poter essere utilizzata su piani inclinati o su scale
servo scala
loc.s.m.
TS tecn.
congegno provvisto di sedile, installato lungo una scala per consentire il trasporto di persone invalide.
su ampia scala
loc.avv.
CO
loc.agg.inv. CO su larga scala.
su larga scala
loc.avv.
loc.agg. CO loc.avv., in grande proporzione, rivolgendosi a un gran numero di persone: produrre su larga scala | loc.agg., di grandi proporzioni, che coinvolge un gran numero di persone: un fenomeno su larga scala.
su scala industriale
loc.avv.
CO
industrialmente: un articolo prodotto su scala industriale.
su vasta scala
loc.agg.inv.
CO
loc.avv. CO su larga scala.
tromba delle scale
loc.s.f.
CO
spazio vuoto attorno al quale si svolgono le rampe delle scale, addossate alle pareti del vano che le contiene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.