sciamano

scia||no
s.m.
1838; dall’ingl. shaman, dal tunguso šaman, dal pali samana, dal sanscr. śramaṇa- “santo”.


1. TS relig., etnol. presso varie popolazioni asiatiche e amerindie, individuo a cui si riconoscono particolari poteri taumaturgici e divinatori, e in particolare la facoltà di comunicare con il mondo degli spiriti
2. CO estens., stregone, mago
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.