sfumato

sfu||to
p.pass., agg., avv., s.m.

1. p.pass. => sfumare
2a. agg. CO di colore o cosmetico colorato, che passa gradatamente da un tono all’altro | steso in modo via via meno concentrato
2b. agg. CO di figura, che presenta contorni alquanto indistinti
3a. agg. TS mus. di nota musicale, poco marcata, che si confonde progressivamente con la nota successiva
3b. avv. TS mus. come indicazione nelle partiture, da eseguirsi in modo evanescente | s.m., brano eseguito secondo tale indicazione
4. agg. CO vago, indistinto: un ricordo sfumato, sentimenti sfumati
5. agg. CO di taglio corto, capigliatura, ecc., in cui la lunghezza dei capelli risulta via via più corta fra la nuca e il collo: capelli sfumati
6. s.m. TS pitt. tipo di chiaroscuro molto tenue in cui i contorni delle immagini vengono eliminati o alleggeriti mediante passaggi finemente graduati dai toni scuri a quelli chiari, con effetto di modellato estremamente morbido
7. s.m. TS tess. tessuto di diversi colori che sfumano progressivamente l’uno nell’altro
8. s.m. TS fotogr. => flou

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.