speciale

spe|cià|le
agg., s.m., s.f.
av. 1294; dal lat. speciāle(m), v. anche specie; nell’accez. 6 cfr. ingl. special.


FO
1. agg., che riguarda un ambito determinato, che è proprio di un ristretto numero di cose o persone: i caratteri speciali di un popolo
2a. agg., che esula dall’ordinario, che si configura secondo caratteristiche particolari: utilizzare un materiale speciale, usare un codice speciale | esplicitamente rivolto a una determinata finalità o funzione: un ufficio, un treno speciale
2b. agg., in ambito giuridico o istituzionale, previsto, predisposto per casi particolari o eccezionali: tribunale speciale
2c. agg., di qcn., che è destinato a un particolare incarico: truppe speciali
3. agg., insolito, inconsueto, strano: un avvenimento, un fatto speciale; caratterizzato da avvenimenti eccezionali: una giornata speciale
4a. agg., di ottima qualità, scelto: un ristorante speciale; particolarmente buono: un sugo davvero speciale
4b. agg., di qcn., che possiede caratteristiche, prerogative che lo rendono particolarmente apprezzabile: una persona speciale, un amico speciale
5. agg., molto accentuato, spiccato: avere una predilezione speciale per una materia, trattare qcn. con speciale riguardo
6. s.m. TS telev. => special
7a. s.m. TS sport => slalom speciale
7b. s.f. TS sport => prova speciale

Polirematiche

adozione speciale
loc.s.f.
TS st.dir.
istituto, ora abolito, che prevedeva l’inserimento di bambini abbandonati in nuove famiglie sciogliendo il legame con quella di origine.
didattica speciale
loc.s.f.
TS pedag.
parte della pedagogia che studia i metodi di insegnamento validi per una disciplina specifica.
effetto speciale
loc.s.m.
TS cinem.
spec. al pl., tecnica di ripresa o accorgimento scenografico che crea immagini illusorie o alterate rispetto alla realtà
gestione speciale
loc.s.f.
TS dir.amm.
amministrazione di fondi dello stato con operazioni esterne al bilancio statale | amministrazione di particolari servizi o attività patrimoniali facenti capo a un’azienda pubblica
giurisdizione speciale
loc.s.f.
TS dir.
g., esplicata da organi giudiziari non facenti parte dell’ordine giudiziario, avente per oggetto determinate categorie d’interessi
in special modo
loc.avv.
CO
soprattutto, particolarmente: mi piacciono in special modo i film d’azione
inviato speciale
loc.s.m.
TS giorn.
giornalista mandato in una località, spec. all’estero, per seguire un avvenimento o svolgere un’inchiesta di particolare interesse e importanza
legge speciale
loc.s.f.
TS dir.
l. diretta a regolare rapporti giuridici particolari non del tutto disciplinati dai codici e dalla legislazione generale
lingua speciale
loc.s.f.
TS ling.
=> linguaggio settoriale
messaggio speciale
loc.s.m.
TS stor.
durante la seconda guerra mondiale, comunicazione redatta in un linguaggio convenzionale che veniva trasmessa da Radio Londra allo scopo di impartire ordini e diramare avvertimenti ai partigiani
offerta speciale
loc.s.f.
CO
o. di più confezioni o pezzi di un medesimo prodotto o di prodotti fra loro complementari, a prezzo inferiore a quello abitualmente praticato per le confezioni acquistate separatamente | sconto su un particolare prodotto.
privilegio speciale
loc.s.m.
TS dir.priv.
diritto di prelazione che il creditore può esercitare solo su determinati beni del debitore sottoposti a esecuzione.
procura speciale
loc.s.f.
TS dir.
p. conferita solo in riferimento a un determinato atto o negozio giuridico.
prova speciale
loc.s.f.
TS sport
nelle gare di rally, prova cronometrata di velocità su un breve tratto di percorso
regione a statuto speciale
loc.s.f.
TS dir.
r. cui sono concesse forme particolari di autonomia sancite da statuti speciali: la Sicilia e la Sardegna sono regioni a statuto speciale.
rifiuti speciali
loc.s.m.pl.
TS ecol.
quelli che provengono dalla depurazione delle acque, dalla lavorazione industriale, da attività agricole, artigianali, commerciali, dall’attività ospedaliera e da lavori di scavo, costruzione e demolizione
rifiuti speciali tossici e nocivi
loc.s.m.pl.
TS ecol.
quelli che contengono sostanze altamente inquinanti o ne sono contaminati
scuola speciale
loc.s.f.
TS scol.
s. istituita in passato, oggi abolita a norma di legge, per fornire un’istruzione a soggetti handicappati
segno speciale
loc.s.m.
TS tipogr.
ciascuno dei segni non comuni e dei simboli necessari per la composizione di testi di algebra, chimica e sim.
slalom speciale
loc.s.m.
TS sport
nello sci, slalom che si svolge in due manches su un percorso più breve del gigante e con porte molto ravvicinate
sorveglianza speciale
loc.s.f.
TS dir.
misura di prevenzione richiesta dal questore al presidente del tribunale per persone pericolose già da lui diffidate oralmente, consistente nell’imposizione di determinati obblighi (cercarsi un lavoro, fissare stabilmente la dimora, non associarsi a persone condannate o sottoposte a misure di prevenzione, non detenere armi, ecc.) per un periodo che va da uno a cinque anni
sorvegliato speciale
loc.s.m.
CO
chi è sottoposto a provvedimento di sorveglianza speciale
teoria della relatività speciale
loc.s.f.
TS fis.
=> teoria della relatività ristretta
tributo speciale
loc.s.m.
TS dir.
=> contributo.
vigilanza speciale
loc.s.f.
TS dir.
=> sorveglianza speciale.
vigilato speciale
loc.s.m.
TS dir.
=> sorvegliato speciale.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità