specie

spè|cie
s.f.inv., avv.
av. 1292 nell'accez. 4; dal lat. spĕcĭe(m), der. di specĕre “guardare”.

AU
1. s.f.inv. AU insieme di cose o persone con caratteristiche simili che le distinguono da altre dello stesso genere; tipo, qualità, sorta: merce di ogni specie, libri di varie specie; non mi piace quella specie di persone | preceduto dall’articolo indeterminativo, indica qcs. o qcn. attraverso un’analogia o un confronto con un termine di riferimento introdotto dalla preposizione di, quando non si riesce a trovare una definizione precisa o si vuole sottintendere disprezzo: è una specie di genio, si tratta di una specie di convegno, indossava una specie di cappotto; anche preceduto da aggettivo dimostrativo: sei venuto con quella specie di auto?
2. s.f.inv. TS bot., zool., biol. categoria sistematica di base composta da individui i cui accoppiamenti danno luogo a una prole fertile (abbr. sp.)
3. s.f.inv. TS mineral. insieme di tutti i minerali che, avendo composizione chimica e struttura analoga, presentano caratteristiche fisiche e chimiche simili
4. s.f.inv. TS chim. => specie chimica
5. s.f.inv. LE aspetto esteriore, apparenza, sembianza: e potess’io | nel secol tetro e in questo aer nefando, | l’alta specie serbar (Leopardi)
6. s.f.inv. TS filos. nel significato ontologico, forma, modello | nel significato logico, forma immanente alla materia | nel significato gnoseologico, l’immagine che distaccandosi dalle cose entra nei nostri organi di senso e ci fornisce la conoscenza
7. s.f.inv. TS teol. spec. al pl. => specie eucaristiche
8. s.f.inv. OB al pl., misture di frammenti vegetali disseccati impiegati nella preparazione di decotti e infusi o per aromatizzare i cibi: specie farmaceutiche, aromatiche
9. avv. AU particolarmente, principalmente: non puoi accusarlo, specie se non hai prove

Polirematiche

fare specie
loc.v.
CO
form., stupire, spec. negativamente: mi fa specie che sia accaduto, mi fa specie di te
in specie
loc.avv.
CO
in particolar modo, soprattutto
nella specie
loc.avv.
CO
nel caso particolare
sotto specie di
loc.prep.
CO
sotto forma di
specie biologica
loc.s.f.
TS zool.
gruppo di popolazioni naturali effettivamente o potenzialmente interfecondo, che è riproduttivamente isolato da altri gruppi simili
specie chimica
loc.s.f.
TS chim.
entità chimica quali possono essere gli atomi costituenti elementi chimici, gli ioni o le molecole dei diversi composti
specie eucaristiche
loc.s.f.pl.
TS teol.
l’aspetto e la sostanza del pane e del vino che permangono anche dopo la consacrazione
specie intenzionale
loc.s.f.
TS filos.
nella filosofia scolastica, rappresentazione dell’oggetto conosciuto nel soggetto conoscente
specie linneana
loc.s.f.
TS biol.
=> linneone
specie sistematica
loc.s.f.
TS biol.
=> linneone
specie umana
loc.s.f.
CO
l’umanità in quanto distinta dalle altre specie animali.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.