suffumigio

suf|fu||gio
s.m.
av. 1320; der. di suffumigare con il suffisso -io di litigio, navigio, remigio.


1. TS med. spec. al pl., riduzione in fumo o vapore di sostanze medicamentose a scopo inalatorio o di disinfezione | l’inalazione stessa di tali sostanze
2. TS relig. rito, compiuto spec. a scopo purificatorio o esorcistico, consistente nel bruciare piante aromatiche e avvolgere nel loro fumo l’oggetto del rito stesso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.