taciturno

ta|ci|tùr|no
agg.
sec. XIII; dal lat. tacitŭrnu(m), der. di tacitus “tacito”.


1. CO di persona, che rimane in silenzio o parla poco: perché sei sempre così taciturno?, improvvisamente divenne taciturno e si isolò dalla comitiva, fu ostinatamente taciturno per tutta la cena
2. LE fig., di qcs., che non fa rumore, silenzioso: quando al fin senta … | che’l taciturno chiavistel si muova (Ariosto); al margine di un lago, | di taciturne piante incoronato (Leopardi)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità