tallero

tàl|le|ro
s.m.
1565; dal ted. T(h)aler, tratto da Joachimsthaler, der. di Sankt-Joachimsthal, nome di una località della Boemia, dove veniva coniata tale moneta sfruttando le miniere d’argento locali.


1. TS numism. grossa moneta d’argento che ebbe corso, con valori variabili, in alcuni stati della Germania e in gran parte dell’Europa, dalla fine del sec. XV al XIX
2. CO TS monet. unità monetaria della Repubblica di Slovenia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità