tallio

tàl|lio
s.m.
1863; dal lat. scient. Thallĭum, der. del gr. thallós “germoglio”, per il colore di una linea del suo spettro, cfr. ingl. thallium.

TS chim.
elemento chimico metallico , con numero atomico 81 , monovalente o trivalente , che si presenta come un solido tenero di colore grigio bluastro , usato per produrre insetticidi , rodenticidi e per colorare in verde la fiamma dei fuochi artificiali (simb. Tl)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.