telaio

te||io
s.m.
av. 1342; lat. mediev. telarĭu(m), v. anche 1tela.

AD
1. qualsiasi macchina per tessere che intreccia i fili dell’ordito con quelli della trama: telaio a mano, telaio meccanico
2a. qualsiasi struttura costituita da più pezzi rigidi connessi tra loro, che esercita una funzione portante rispetto ad altre parti dello stesso sistema a cui appartiene | intelaiatura, armatura, ossatura: telaio del letto, telaio di un dipinto
2b. TS tecn. tipo di struttura resistente, costituita da più assi connessi a formare spec. un quadrilatero o più riquadri affiancati e sovrapposti
2c. TS mecc. scheletro metallico dei veicoli, che ne assicura la resistenza e l’unione dei vari elementi
3. CO struttura in legno o plastica utilizzata per tenere teso un tessuto da ricamare
4. TS telecom. antenna direzionale spec. ricevente, costituita da uno o più giri completi di un conduttore in modo da formare un circuito chiuso
5. TS legat. arnese usato per la cucitura dei fascicoli che compongono un libro
6. TS mar. intelaiatura in acciaio sulla quale viene disteso il fasciame metallico dei timoni

Polirematiche

numero di telaio
loc.s.m.
TS industr.
serie di caratteri stampati o impressi sulla struttura portante di macchine, imbarcazioni, computer, ecc.
telaio monotype
loc.s.m.
TS tipogr.
forma che contiene matrici incavate per produrre caratteri di stampa in metallo
telaio sagomato
loc.s.m.
TS teatr.
intelaiatura di cantinelle su cui si fissa la scena dipinta da sistemare sul palcoscenico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità