tensore

ten||re
agg., s.m.
av. 1789; der. di tendere, cfr. sup. lat. tensum, con -ore; nell’accez. 3 cfr. ingl. tensor, fr. tenseur.


1. agg. CO di strumento, cavo e sim., che ha la funzione di tendere, di porre in tensione una determinata struttura
2a. agg. TS anat. di muscolo volontario o involontario, che consente la tensione di un organo cavo o di una struttura anatomica
2b. s.m. TS anat. tale muscolo
3. s.m. TS mat. ente matematico che permette la rappresentazione di grandezze fisiche o geometriche in spazi a più dimensioni e in coordinate qualsiasi
4. s.m. TS fis. quando (come inizialmente nella teoria dell’elasticità), si debba dare conto delle trasformazioni delle coordinate di un vettore, talché gli indici di queste siano a loro volta rappresentati ciascuno da più indici, la grandezza identificata da tale complesso di indici, e pertanto più genericamente, ogni insieme di grandezze che varia col variare del sistema di riferimento

Polirematiche

muscolo tensore della fascia lata
loc.s.m.
TS anat.
m. appiattito, sottile e quadrilatero, situato nella regione anteriore laterale della coscia, che permette i movimenti di tensione della fascia lata, di adduzione e rotazione mediale della coscia
tensore degli sforzi
loc.s.m.
TS fis.
in un sistema continuo, ognuno dei componenti del campo elettrico e magnetico
tensore di ordine uno
loc.s.m.
TS fis.
non com. => grandezza vettoriale
tensore metrico
loc.s.m.
TS fis.
t. che caratterizza la metrica dello spazio tempo quadridimensionale.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.