transitorio

tran|si||rio
agg., s.m.
av. 1294; dal lat. transitōrĭu(m), v. anche transire.


1. agg. CO che non dura, che non è definitivo; provvisorio: soluzione transitoria, provvedimento transitorio, disagi transitori
2. s.m. TS mus. fenomeno di passaggio del suono da uno stato stabile a un altro, attraverso una breve fase di instabilità in cui possono verificarsi ampie e rapide fluttuazioni del suono stesso
3a. agg. TS fis. di fenomeno, relativo al passaggio di un sistema da un regime a un altro; anche s.m.
3b. s.m. TS elettron. segnale non periodico a carattere compulsivo | oscillazione elettrica che si verifica in un circuito a causa di un cambiamento nel voltaggio o nel carico
4. s.m. TS lit. communio della liturgia ambrosiana

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità