triaca

tri|à|ca
s.f.
av. 1294; dal lat. theriāca(m), dal gr. thēriakḗ propr. “rimedio contro i morsi di animali velenosi”, der. di thēríon “belva”.


OB medicamento di origine alchimistica, costituito da moltissimi ingredienti fra cui la carne di vipera, al quale si attribuivano poteri straordinari come antidoto contro il morso dei serpenti e nella cura delle malattie
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità