1trovare

tro||re
v.tr.
1294; etim. incerta, forse lat. *trŏpāre “comporre un’aria”.


FO
1a. rinvenire una cosa che si cerca, che si desidera, di cui si vuole disporre: trovare un oggetto antico in un negozio; trovare una strada, un indirizzo; trovare un numero di telefono; ritrovare una cosa smarrita: ho finalmente trovato le chiavi; anche ass.: chi cerca, trova!
1b. fig., riscontrare, riconoscere, individuare: trovare delle buone qualità in qcn., trovare degli aspetti positivi in una questione, trovare molti difetti in qcs. | non so cosa ci trovi!, per indicare che non si capisce come qcn. o qcs. possa piacere | trovare qcs. da ridire, trovare da ridire, avere qcs. da obiettare
2a. procurarsi, riuscire ad avere: trovare un appartamento, una sistemazione, un lavoro; trovare un finanziamento per un progetto, trovare i biglietti per uno spettacolo, trovare un posto libero dove sedersi; anche seguito dall’infinito del verbo introdotto da da: trovare da bere, da mangiare, da dormire
2b. ottenere, conquistare la condizione, lo stato d’animo, ecc. desiderati: trovare la calma, la pace, la serenità; ha finalmente trovato riposo | ricevere da qcn.: trovare un po’ di comprensione, di affetto; trovare un aiuto, un conforto | ricavare da qcs.: trovare giovamento, vantaggio, beneficio
3a. reperire una persona di cui si ha necessità: trovare una governante, un buon medico, un avvocato; trovare dei nuovi clienti, trovare acquirenti per una merce; devi trovare qcn. che ti faccia compagnia | trovare moglie, marito, conoscere una persona che si intende sposare
3b. conoscere, incontrare una persona con cui si abbiano particolari affinità: qui ho trovato molti amici
3c. fare visita a qcn.: andare, passare a trovare i parenti
4. in loc.pragm. dove lo trovi?, dove lo troverai?, per indicare che una cosa o una persona sono particolarmente rari e preziosi per le loro buone qualità: un amico così dove lo trovi?, dove la troverai un’altra macchina come questa?
5. scoprire, rinvenire qcs. senza averlo cercato: trovare un regalo sul letto, trovare un portafoglio per terra | imbattersi in un ostacolo, un impedimento e sim.: trovare molte difficoltà, ha trovato la resistenza degli oppositori, la proposta ha trovato molte resistenze | trovare la morte, morire improvvisamente, spec. per un incidente o sim.
6. incontrare per caso, imbattersi in qcn.: trovare un amico per strada | guarda chi ti trovo!, per esprimere sorpresa nell’incontrare qcn.
7. scoprire in seguito a riflessione, analisi, studio: trovare la soluzione di un enigma, di un mistero, di un problema; trovare la causa di una malattia, trovare una cura; trovare l’espressione adatta; anche ass.: ho trovato!; calcolare: trovare l’area, l’altezza di un triangolo | individuare, smascherare: trovare il colpevole
8. inventare, ideare, escogitare: trovare una scusa, un pretesto; trovare il modo per convincere qcn.
9. riuscire ad avere, poter disporre di qcs.: trovare il tempo di, per fare qcs.; trovare un momento per scrivere, trovare l’occasione di emergere, trovare lo spazio per agire
10a. seguito da complemento predicativo o da espressioni analoghe, constatare, vedere che qcs. si presenta in un determinato modo: trovare la porta chiusa, trovare il negozio aperto, trovare ogni cosa al suo posto, trovare la stanza in disordine; giudicare, stimare: trovare il vino eccellente, trovare il lavoro un po’ noioso, trovare un libro molto interessante
10b. osservare che una persona si presenta con determinate caratteristiche, che offre una certa impressione di sé: trovare una persona gentile, generosa, attraente; l’ho trovato un po’ ingrassato, ti trovo bene!
11. ritenere, giudicare, pensare: trovo che sia un’ottima idea, trovo che la situazione sia migliorata | in loc.pragm. non trovi?, non trovate?, per cercare presso chi ascolta una conferma a quanto si è appena affermato
12. sorprendere, cogliere: l’ho trovato che dormiva, li hanno trovati mentre rubavano
13. OB colpire: trovare qcn. con un bastone
14. OB istituire: trovare il battesimo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità