tumulo

|mu|lo
s.m.
av. 1472 nell'accez. 2; dal lat. tŭmŭlu(m) propr. “monticello di terra”, der. di tumēre “essere gonfio”.


1. CO cumulo di terra, di sabbia o di detriti di formazione naturale o creato dall’uomo | TS vulcanol. sollevamento a forma di cupola di lava già solidificata, provocato dall’infiltrazione di nuova lava al di sotto della vecchia crosta
2a. TS archeol. presso antiche popolazioni, sepoltura a fossa, ricoperta di terra innalzantesi per segnalare la sepoltura stessa | estens., luogo sepolcrale, spec. sotterraneo
2b. LE estens., tomba, sepolcro: il sospiro | che dal tumulo a noi manda Natura (Foscolo)
3. BU catafalco che si erige provvisoriamente nelle chiese in occasione di riti funebri
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità