usanza

u|ṣàn|za
s.f.
1294; der. di usare con -anza.

CO
1. modo di vivere e di comportarsi tipico di una determinata epoca, ambiente, civiltà o gruppo sociale; consuetudine, tradizione: usanze primitive, contadine, nobili; è antica usanza festeggiare il Carnevale, l’usanza di fare sacrifici alla divinità
2. estens., abitudine: ha l’usanza di bere il tè alle cinque
3. moda: l’usanza di portare le gonne corte, i capelli lunghi
4. OB cosa solita, consueta | familiarità: essere in usanza con qcn., essere in relazione con lui
5a. OB TS lit. nella liturgia cattolica, libro cerimoniale
5b. TS lit. consuetudine adottata da una comunità cattolica avente capacità giuridica e approvata dall’autorità ecclesiastica

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità