vanagloria

va|na|glò|ria
s.f.
1304-08; dalla loc. lat. vāna(m) glōrĭa(m).


CO eccessiva stima di sé e del proprio valore, vanitosa ostentazione di meriti e qualità inesistenti o per nulla eccezionali: peccare di vanagloria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità