vecchiaia

vec|chià|ia
s.f.
av. 1535; lat. *vetularĭa(m) sott. aetate(m) “età”, v. anche 1vecchio.


CO
1. fase avanzata della vita umana, caratterizzata dal decadimento di molte funzioni, che inizia intorno ai sessant’anni per l’uomo e ai cinquantacinque per la donna: i malanni, gli acciacchi della vecchiaia; trascorrere una vecchiaia tranquilla | pensare alla vecchiaia, mettere da parte dei risparmi per utilizzarli quando si sarà vecchi | morire di vecchiaia, per l’età molto avanzata, non a causa di malattie specifiche o incidenti
2. l’insieme delle persone anziane: avere rispetto per la vecchiaia
3. l’essere stato fabbricato molto tempo addietro, il non essere aggiornato secondo gli ultimi modelli: la vecchiaia di un’automobile, di un programma

Polirematiche

bastone della vecchiaia
loc.s.m.
CO
persona che dà sostegno o conforto a un anziano: i figli sono il bastone della vecchiaia
indice di vecchiaia
loc.s.m.
TS stat.
rapporto fra la percentuale di popolazione di età senile e la percentuale di popolazione giovane
pensione di vecchiaia
loc.s.f.
CO
p. corrisposta a chi abbia superato l’età pensionabile con un’anzianità contributiva stabilita dalla legge
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità