ventre

vèn|tre, vén|tre
s.m.
av. 1292 nell'accez. 2; lat. vĕntre(m).


1. AU parte cava del corpo dell’uomo o di un animale che contiene l’intestino, lo stomaco e altri visceri: dolori al ventre; riempirsi il ventre, mangiare a sazietà | estens., la parte esterna corrispondente
2. LE grembo materno: l’alta delizia che spira del ventre (Dante)
3. CO estens., interno di qcs., cavità: il ventre della terra
4. CO parte rigonfia di un oggetto: il ventre di un vaso, il ventre di una botte
5a. TS bot. faccia di un organo rivolta verso l’asse di sostegno
5b. TS bot. parte basale dell’archegonio che contiene l’oosfera
6. TS metall. parte dell’altoforno che corrisponde alla zona più larga del tino
7. TS aer. superficie inferiore dell’ala dal bordo di attacco al bordo di uscita | estens., parte inferiore della fusoliera
8. TS mar. parte inferiore di uno scafo; stiva
9. TS fis. in particolari tipi di onde, il punto di maggior ampiezza dell’oscillazione

Polirematiche

basso ventre
loc.s.m.
var. => bassoventre
danza del ventre
loc.s.f.
TS spett.
d. femminile tipica spec. dei paesi nordafricani e mediorientali, caratterizzata da particolari movimenti dei fianchi e dei muscoli dell’addome
ventre a terra
loc.avv.
CO
1. di cavallo, di cane o estens. di persona, a tutta velocità, di gran carriera: correre ventre a terra
2. bocconi: stendersi, gettarsi, mettersi ventre a terra
ventre molle
loc.s.m.
CO
fig., di un organismo, di una struttura sociale, ecc., la parte più debole e indifesa.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità