visibilio

vi|ṣi||lio
s.m.
1863; prob. di orig. pop., dalle parole lat. del Credo visibilium omnium et invisibilium “di tutte le cose visibili e invisibili”.


CO solo sing., gran quantità, gran numero: un visibilio di gente, di persone

Polirematiche

andare in visibilio
loc.v.
CO
trasecolare, strabiliarsi; andare in estasi
in visibilio
loc.agg.inv.
CO
positivamente stupito, entusiasta: essere in visibilio per qcs. o qcn..
mandare in visibilio
loc.v.
CO
entusiasmare suscitando grandissima ammirazione e gioioso stupore: il suo discorso mandò in visibilio la folla
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.