continuo

con||nu|o
agg., s.m., avv.
av. 1292; dal lat. contĭnŭu(m), der. di continēre “tenere insieme, congiungere”.


FO
1a. agg., che dura, che è senza interruzioni nel tempo; ininterrotto, incessante: un movimento continuo; un getto d’acqua continuo; una risata, una gioia continua; un continuo andirivieni di persone | che si ripete con assidua frequenza: spese, seccature, preoccupazioni continue
1b. agg., non interrotto nello spazio: una fila continua di persone
1c. agg., spec. di materia: unito, compatto
2. agg. TS mat. che soddisfa le proprietà della continuità | di variabile: che assume tutti i valori intermedi tra quello iniziale e quello finale | di funzione che in ogni punto del suo campo di definizione ammette un limite unico uguale al valore della funzione stessa in quel punto | TS scient. di processo: che percorre tutti i momenti intermedi tra lo stadio iniziale e quello finale
3. agg. TS filos. nella filosofia aristotelica: che è composto di elementi sempre divisibili | nella filosofia moderna: di elementi che presentano una relazione qualsiasi
4. agg. TS fon. di suono la cui articolazione può essere prolungata, per es. nelle vocali e nelle fricative
5. s.m. CO solo sing., serie prolungata di fatti e di azioni: il film è un continuo di azioni avventurose; un continuo di lamentele, lagnanze, proteste
6. avv. OB continuamente

Polirematiche

a getto continuo
loc.avv.
CO
senza interruzione, continuamente: parlare a getto continuo
arco continuo
loc.s.m.
TS arch.
successione di archi con sostegni intermedi usata spec. nella costruzione di ponti
basso continuo
loc.s.m.
TS mus.
nella musica dei secoli XVII e XVIII, la parte più grave di una composizione, che accompagna ininterrottamente il discorso musicale, gener. eseguita con organo, clavicembalo o chitarrone (abbr. b.c.)
cassa continua
loc.s.f.
CO
servizio bancario che permette ai clienti di compiere versamenti a ogni ora del giorno | cassaforte che offre tale servizio, posta all’interno di una banca e collegata con l’esterno con uno sportello blindato
continuo aritmetico
loc.s.m.
TS mat.
=> continuo dei numeri reali
continuo dei numeri reali
loc.s.m.
TS mat.
l’insieme delle possibili successioni decimali limitate o illimitate
continuo geometrico
loc.s.m.
TS geom.
l’insieme dei punti di una retta
continuo spaziale
loc.s.m.
TS filos.
ciò che si presenta simultaneamente al senso
continuo spaziotemporale
loc.s.m.
TS fis.
=> spaziotempo
continuo temporale
loc.s.m.
TS filos.
ciò che si succede in modo ininterrotto
corrente continua
loc.s.f.
TS elettr.
c. la cui intensità non varia nel tempo (abbr. c.c.)
di continuo
loc.avv.
CO
continuamente, senza interruzione; ripetutamente
frazione continua
loc.s.f.
TS mat.
f. che si ottiene aggiungendo al denominatore di una frazione una nuova frazione e successivamente al denominatore di quest’ultima ancora una frazione, proseguendo nel procedimento per un numero finito di volte o indefinitamente
generatore di corrente continua
loc.s.m.
TS elettr.
=> dinamo
lotta continua
loc.s.f.
TS polit.
movimento politico della sinistra extraparlamentare nato alla fine degli anni Sessanta e scioltosi a metà degli anni Ottanta (sigla LC)
meccanica dei sistemi continui
loc.s.f.
TS fis.
parte della meccanica che considera i corpi composti di materia distribuita con continuità in un volume, su una superficie piana o lungo una linea
modulo continuo
loc.s.m.
TS inform.
nastro di carta di larghezza pari a 80 o 136 caratteri, ripiegato a soffietto, utilizzato per stampare grandi quantità di dati in uscita da un calcolatore
motore a corrente continua
loc.s.m.
TS elettr.
m. elettrico strutturalmente analogo a una dinamo
regolatore continuo
loc.s.m.
TS elettr.,mecc.
in un circuito elettrico o elettronico, dispositivo per regolare in modo continuo nel tempo il valore e la direzione della potenza in uscita
soluzione di continuo
loc.s.f.
TS med.
interruzione della continuità di un tessuto per la presenza di ferite o di incisioni
sonetto continuo
loc.s.m.
TS lett.
s. in cui le quartine hanno la stessa rima delle terzine
spettro continuo
loc.s.m.
TS fis.
s. emesso da un corpo solido o liquido incandescente, costituito da una radiazione di frequenza distribuita con continuità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.