diecimila

die|ci||la
agg.num.card.inv., s.m.inv.
sec. XIII; comp. di dieci e mila, cfr. lat. decem milia.


 AU 
1. agg.num.card.inv., che è pari a dieci migliaia (nella numerazione araba rappresentato da
10.000, in quella romana da X con un tratto soprascritto): un comune di diecimila abitanti | come componente di numeri: diecimiladuecento | con sostantivo sottinteso: partecipano in diecimila, in diecimila persone
2. agg.num.card.inv., con valore indeterminato, per indicare un gran numero o una grande quantità: hai diecimila motivi per essere felice
3. s.m.inv., numero pari a dieci migliaia | il segno che rappresenta tale numero
4. s.m.inv., banconota del valore di diecimila lire: ho perso un diecimila | anche s.f.pl.: ridammi le diecimila che ti ho prestato; pop. anche sing.: ho pagato con una diecimila
5. s.m.inv. TS sport al pl., nell’atletica leggera: distanza di diecimila metri su cui si svolge una gara di fondo | la gara stessa: correre i diecimila

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità