qualcuno

qual||no
pron.indef.m., agg.indef., s.m.
1354; comp. di qualche e uno.


FO
1a. pron.indef., solo sing., indica una persona o un gruppo ristretto di persone di identità imprecisata: c’è qualcuno alla porta, al telefono, mi ha cercato qualcuno?, qualcuno dice di sì, altri dicono di no; c’è qualcuno?, entrando in un’abitazione, in una stanza e sim.
1b. pron.indef., solo sing., seguito da un complemento partitivo esplicito o implicito, per indicare in modo indeterminato una persona o una cosa o un numero non grande di persone o cose: qualcuno degli invitati è già arrivato, chiama qualcuna delle tue amiche, ho delle caramelle, ne vuoi qualcuna?; ne avrà combinata qualcuna delle sue, una delle sue solite marachelle, stranezze e sim. | seguito da altro, altra, sempre nella forma tronca al maschile e nella forma apostrofata al femminile: qualcun altro vuole intervenire?, se Anna non accetta chiederò a qualcun’altra
2. agg.indef. OB LE qualche: se pietà ancor serba | l’arco tuo saldo e qualcuna saetta (Petrarca)
3. s.m. CO solo sing., una persona importante: essere, diventare qualcuno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.