scabroso

sca|bró|so
agg.
av. 1320; dal lat. tardo scabrōsu(m), v. anche scabro.


1a. CO scabro: una parete scabrosa, un materiale scabroso
1b. BU accidentato, sconnesso
2. CO fig., difficile, delicato da trattare o da comprendere: un passo scabroso e controverso dalla critica
3. CO fig., che può turbare o offendere la sensibilità e il pudore altrui, spec. perché relativo alla sfera sessuale: un argomento imbarazzante e scabroso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.