Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 72 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • gioco 
    (s.m.) FO 1a. attività svolta da una o più persone per divertimento, svago, passatempo: il …
  • libro-gioco 
    (s.m.) CO libro con illustrazioni e giochi, per bambini in età prescolare…

Polirematiche
  • avere buon gioco (loc.v.) nei giochi di carte, avere buone carte | fig., avere la possibilità di riuscire in qcs.; avere …
  • carta da gioco (loc.s.f.) spec. al pl., cartoncino rettangolare con figure e segni cui è attribuito un dato valore numerico, …
  • campo da, di gioco (loc.s.m. CO) c. su cui si svolge una competizione sportiva …
  • capire il gioco (loc.v.) comprendere, rendersi conto delle intenzioni, spec. recondite, di qcn.…
  • casa da gioco (loc.s.f.) locale in cui si svolgono vari giochi d'azzardo…
  • entrare in gioco (loc.v.) entrare in ballo…
  • fare il gioco (loc.v.) favorire, facilitare: fare il gioco di qcn.…
  • fare buon viso a cattivo gioco (loc.v.) adattarsi a una situazione spiacevole …
  • farsi gioco (loc.v.) prendersi gioco…
  • fuori gioco (loc.s.m.inv.) var. => fuorigioco…
  • fuorigioco di posizione (loc.s.m.inv.) nel calcio, posizione irregolare di un giocatore che non partecipa attivamente all'azione d'attacco…
  • fuorigioco passivo (loc.s.m.inv.) nel calcio, posizione irregolare di un giocatore giudicata dalla terna arbitrale ininfluente sul …
  • gioco di ruolo (loc.s.m.) g. da tavola o videogioco, in cui ciascun giocatore deve assumere un ruolo particolare (ad es. …
  • gioco enigmistico (loc.s.m.) g. di prontezza mentale che consiste nel risolvere enigmi, indovinelli, sciarade, rebus, parole …
  • giochi panellenici (loc.s.m.pl.) nell'antica Grecia, le quattro grandi feste nazionali ovvero i giochi olimpici, i giochi pitici, i …
  • gioco linguistico (loc.s.m.) nella filosofia di L. Wittgenstein, l'insieme degli usi di una parola, socialmente determinati ed …
  • gioco pericoloso (loc.s.m.) nel calcio, intervento irregolare, compiuto a gamba tesa o in modo tale da danneggiare l'avversario…
  • giochi olimpici (loc.s.m.pl.) olimpiadi…
  • gioco d'azzardo (loc.s.m.) g. con finalità di guadagno, in cui la vincita e la perdita dipendono quasi esclusivamente dal …
  • gioco di pazienza (loc.s.m.) g. per il quale occorrono molta calma e riflessione: il puzzle è un gioco di pazienza…
  • gioco matematico (loc.s.m.) indovinello che si risolve con calcoli matematici; scherzo che porta a risultati aritmetici assurdi …
  • gioco delle piastrelle (loc.s.m.) g. infantile che consiste nel lanciare un ciottolo piatto o una piccola lastra di metallo, …
  • gioco di prestigio (loc.s.m.) g. di abilità e destrezza con il quale, mediante trucchi ingegnosi, si dà l'illusione di compiere …
  • gioco di squadra (loc.s.m.) g. realizzato in una squadra dove gli atleti si aiutano e si integrano a vicenda | fig., azione …
  • gioco di società (loc.s.m.) g. che si svolge fra persone riunite per svago e che consiste per lo più in indovinelli, sciarade, …
  • gioco elettronico (loc.s.m.) videogame…
  • gioco scenico (loc.s.m.) finzione scenica; modo o tecnica della recitazione; rappresentazione teatrale…
  • gioco dei bussolotti (loc.s.m.) gioco di prestigio | fig., inganno…
  • gioco a premi (loc.s.m.) g. di abilità o di fortuna in cui vengono posti in palio premi, spec. di denaro…
  • gioco dell'oca (loc.s.m.) g. praticato su una tavola suddivisa in 63 o 90 caselle, disposte secondo un percorso, spec. a …
  • gioco di sponda (loc.s.m.) nel biliardo, tiro con cui si colpisce una palla avversaria o il boccino sfruttando il rimbalzo …
  • gioco di equilibrio (loc.s.m.) esercizio eseguito spec. nei circhi e nei teatri da persone abili a mantenere se stesse, altre …
  • gioco di simulazione (loc.s.m.) g. da tavola che ricalca in modo più o meno schematico situazioni e contesti reali nei quali …
  • gioco da tavola (loc.s.m.) g. che si svolge su apposite scacchiere o tabelle, disposte su un tavolo (come ad es. la dama, gli …
  • gioco da ragazzi (loc.s.m.) cosa, azione estremamente facile: copiare il compito è stato un gioco da ragazzi…
  • gioco delle pulci (loc.s.m.) g. in cui due o più giocatori tentano di far saltare gettoni di osso o plastica sui gettoni …
  • gioco di guerra (loc.s.m.) simulazione di azioni tattiche, con modellini su di un plastico, a scopo di esercitazione spec. per …
  • gioco da bambini (loc.s.m.) gioco da ragazzi…
  • gioco d'acqua (loc.s.m.) spec. al pl., zampilli d'acqua combinati assieme in modo tale da creare effetti particolarmente …
  • gioco dei quattro cantoni (loc.s.m.) g. spec. infantile che si fa in cinque persone, quattro delle quali sono disposte agli angoli di un …
  • gioco dell'impiccato (loc.s.m.) g. da tavola che consiste nell'indovinare la parola pensata dall'avversario cercando di individuare …
  • in gioco (loc.agg.inv.) sottoposto a un serio rischio: è in gioco il mio lavoro, la mia reputazione | implicato, …
  • gioco al massacro (loc.s.m.) azione o comportamento volto a danneggiare seriamente una persona, uno stato di cose, ecc., …
  • gioco del quindici (loc.s.m.) g. che consiste nel riordinare secondo l'ordine naturale dei numeri quindici tasselli quadrati …
  • gioco di parole (loc.s.m.) parola, frase, discorso a doppio senso; bisticcio…
  • gioco di specchi (loc.s.m.) particolare effetto ottico ricercato talvolta nell'arredamento di interni, creato dalla …
  • gioco duro (loc.s.m.) 1. nello sport, spec. nei giochi di squadra, il giocare in modo scorretto e violento 2. fig., …
  • gioco di gambe (loc.s.m.) nel pugilato, veloce movimento di gambe dell'atleta che, spostandosi continuamente, offre …
  • per gioco (loc.avv.) per scherzo, per divertimento; con poca serietà, con leggerezza: l'ho corteggiata per gioco…
  • melodramma giocoso (loc.s.m.) => opera buffa.…
  • mettere in gioco (loc.v.) mettere a repentaglio…
  • non gioco (loc.s.m.) tattica basata su azioni tendenti a contrastare la squadra avversaria senza costruire proprie …
  • posta in gioco (loc.s.f.) somma di denaro che si arrischia in un gioco o in una scommessa: stabilire, raddoppiare, vincere la …
  • prendersi gioco (loc.v.) farsi beffe di qcn., burlarsi…
  • regole del gioco (loc.s.f.pl.) norme, esplicite o sottintese, convenzioni che presiedono allo svolgimento di un'attività o …
  • reggere il gioco (loc.v.) assecondare le intenzioni, gli intrighi o le macchinazioni di qcn.…
  • rientrare in gioco (loc.v.) 1. TS giochi nel ramino e in altri giochi di carte, raddoppiare la posta dopo essere stati …
  • ripresa di gioco (loc.s.f.) correzione del gioco tra due parti meccaniche logorate dall'usura…
  • sala da gioco (loc.s.f.) locale autorizzato in cui si pratica il gioco d'azzardo…
  • rettangolo di gioco (loc.s.m.) in alcuni sport, quali il calcio, il rugby, la pallacanestro ecc., campo di gioco di forma …
  • rompere il gioco (loc.v.) spec. nel calcio, impedire all'avversario di sviluppare i suoi attacchi | spec. nel tennis, variare …
  • scoprire il gioco (loc.v.) scoprire le carte…
  • tattica del fuorigioco (loc.s.f.) nel calcio, rapido e simultaneo spostamento in avanti del reparto difensivo per mettere gli …
  • tavolo da gioco (loc.s.m.) t. tradizionalmente ricoperto di panno verde, usato spec. per i giochi di carte…
  • terreno di gioco (loc.s.m.) campo sul quale si disputa una competizione sportiva…
  • volume di gioco (loc.s.m.) spec. nel calcio, quantità di azioni svolte da una squadra durante una partita…
  • doppio gioco (loc.s.m.) in una situazione di contrasto, spec. tra nazioni o partiti politici, comportamento di chi, per …
  • dramma giocoso (loc.s.m.) => opera buffa…
  • gioco pulito (loc.s.m.) fair play …
  • campo giochi (loc.s.m.) parco giochi …


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.